Pavimenti e rivestimenti: trend 2022

Quali saranno i materiali, le cromie, le texture di tendenza nel 2022? Se nella moda i ritmi sono veloci ed i cambiamenti repentini, nell’interior design questo passaggio non è così netto, ma si consolida nel tempo. Il processo è lento, graduale, un pò come il progetto di realizzazione di una casa. Per l’anno in arrivo, piuttosto che aspettarci novità, vedremo riconfermati i trend in atto.

 

Elementi naturali per le tendenze dei materiali.

 

Le tendenze 2022 per i pavimenti ed i rivestimenti evocano l’idea di sostenibilità e minimalismo.
Un ritorno alla semplicità e alla comunione con gli elementi naturali: dall’utilizzo di materiali sostenibili alla scelta dei colori che richiamano la natura.

Visita la nostra sezione materiali per scoprire di più

 

 

        

 

Tra i materiali d’eccellenza per la scelta di pavimenti e rivestimenti, rimarrà il grès porcellanato. Il grès è una ceramica a pasta compatta, dura e non porosa dalle elevate caratteristiche tecniche, meccaniche ed estetiche. Un materiale impermeabile ed ignifugoresistente ad urti, abrasioni, graffi, flessioni.
Questo materiale oltre a richiede poca manutenzione, è un sicuro, economico rispetto a pietra, marmo o parquet ed ecologico: gli scarti del processo produttivo vengono riutilizzati.
Inoltre, l’innovazione tecnologica raggiunta negli anni, lo rende un valido sostituto ad altri materiali più dispendiosi permettendo di avere sia svariate finiture che molteplici dimensioni delle lastre che lo rendono applicabile a diverse funzioni (pavimento e/o rivestimento).

 

Le mille facce del grès.

Grès effetto cemento.

Pavimenti e rivestimenti grès effetto cemento per i tuoi ambienti industrial chic. Un mood contemporaneo e minimalista sintesi di tecnica, avanguardia e ricerca estetica.
In questi anni il mondo dell’interior design ha assistito al rilancio dello stile industriale, nato per dare nuova vita a costruzioni e spazi già esistenti. Questa tendenza ha influenzato non solo il mondo dell’arredo ma anche delle superfici ceramiche.

Le innovazioni tecnologiche di produzione ceramica hanno consentito di creare collezioni in grès effetto cemento che ricalcano con estrema veridicità le sembianze dei calcestruzzi grezzi, degli intonaci scrostati e dei cementi moderni. Grazie ad avanzate tecniche di decorazione è stato possibile ricreare non solo le peculiarità e i dettagli minimalisti dei cementi, ma anche le sembianze estetiche di superfici vissute e segnate dal tempo, che trasmettono i segni della manualità artigianale e del passaggio dell’uomo, rendendole quasi eterne e immutabili come è il gres per sua natura.

I rivestimenti e i pavimenti in gres porcellanato effetto cemento presentano superfici dalla texture materica ma essenziale, di forte impatto visivo, proposte nella palette cromatica delle tonalità fredde dei grigi.
Un’estetica pura e minimalista ma di grande effetto,  perfetta per chi vuole ricreare atmosfere semplici ma vissute, cariche di personalità, coniugandole con le eccezionali performance tecniche tipiche del gres porcellanato.

Una scelta stilistica ben precisa che permette di creare ambienti di grande impatto, trasmettendo la forte espressività dei cementi ma con molti vantaggi in più: resistenza alle macchie, igienicità, facilità di pulizia e immutabilità.

 

Grès effetto marmo. 

Personalità: il grés porcellanato effetto marmo è pure eleganza per tutta la casa.
I pavimenti e i rivestimenti in grès effetto marmo sono la soluzione ideale per ambienti dallo stile classico e di pregio ma tuttavia, le piastrelle con questa texture, trovano applicazione anche in contesti moderni e contemporanei.
La raffinatezza della pietra naturale si unisce alla versatilità e alla resistenza del grès porcellanato. Senza dubbi, il pavimento effetto marmo rappresenta l’eccellenza sia nel campo del design di interni sia per gli spazi esterni, considerate le alte prestazioni tecniche di questo materiale.

La bellezza e la potenzialità del marmo è sopravvissuta al passare delle mode e al variare dei gusti, rimanendo ancora oggi una tra le principali scelte di stile.
Tra i maggiori vantaggi nell’adottare delle piastrelle effetto marmo in gres, vi è la resistenza e la praticità di questo materiale. I moderni processi produttivi infatti, permettono di avere lastre con caratteristiche tecniche notevolmente superiori al marmo naturale, senza però perdere il fascino estetico. Le superfici sono resistenti, facili da pulire e non necessitano di ulteriori interventi di manutenzione. Il gres è impermeabile, non si scheggia, non si deforma e mantiene il suo aspetto immutato nel tempo.

 

Grès effetto legno.

Il grès: l’alternativa al legno con la stessa suggestione emotiva.
Le cromie, le venature e le imperfezioni tipiche del legno vengono ricreate alla perfezione, permettendo di scegliere il grès porcellanato sia per uno stile tradizionale e rustico sia più moderno e nordico.
Avevamo già introdotto qui le sue proprietà: Pavimento effetto legno: parquet o grés porcellanato?

 

Quale stile ti descrive di più? Scrivicelo nei commenti.

YOUR COMMENT